Ultima modifica: 3 Febbraio 2019
Home > Sicurezza Prevenzione e Salute nella scuola

Sicurezza Prevenzione e Salute nella scuola

 

11.PROTOCOLLO DI INTERVENTO PER MALORI E INFORTUNI – ALUNNI, PERSONALE DOCENTE E NON DOCENTE

 

L’organizzazione della sicurezza nella scuola ha la finalità di attivare comportamenti responsabili e adeguati in una scuola sicura.

In particolare:

  • la scuola deve diventare sicura nelle strutture, negli impianti e nella gestione;
  • il personale deve operare secondo una cultura della salute e della sicurezza;
  • gli alunni devono essere formati ad una cultura della tutela della salute e della sicurezza che potrà poi essere da loro trasportata nel mondo del lavoro.

Per garantire la sicurezza, il D. Lgs. 81/2008 prevede strumenti gestionali nuovi:

  • il documento sulla sicurezza, aggiornato periodicamente, che contiene la valutazione dei rischi e le relative misure di prevenzione e protezione;
  • il Piano di evacuazione;
  • vari organismi permanenti, con funzioni specifiche in materia di sicurezza;
  • la partecipazione dei lavoratori, alla gestione di tutte le fasi del processo.Va ricordato che gli studenti sono addirittura equiparati ai lavoratori, durante le attività (come le esercitazioni di laboratorio e l’educazione fisica) che comportano l’uso di apparecchiature e attrezzature di lavoro.

 

I link sotto riportati permettono di consultare le linee guida per la somministrazione dei farmaci a scuola e il protocollo d’intesa tra regione Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia per la somministrazione dei farmaci a scuola 

linee guida per la somministrazione dei farmaci a scuola – ATS Pavia – 2016

protocollo d’intesa somministrazioni farmaci a scuola Regione Lombardia/USR della Lombardia – 2017

 

Il link sotto riportato permette di consultare la nomina (prot. n. 622 del 30.01.2018) del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS):

NOMINA RLS PROT. N. 622 DEL 30.01.2018

 

 

 




Link vai su